18 novembre 2017
Ultime notizie

Riqualificato monumento foibe di Cagliari dopo vandalizzazione: l’intervento di CasaPound

Cagliari, 9 nov – A poche ore dalla notizia dell’ennesimo oltraggio perpetrato alla memoria delle vittime delle foibe in città, i militanti di CasaPound sono intervenuti per rimuovere la scritta con cui è stato deturpato il monumento dedicato agli italiani uccisi nelle foibe dalle truppe comuniste di Tito.

“Non è il primo atto vandalico contro i nostri connazionali massacrati nell’ex Jugoslavia che si registra a Cagliari” – dichiara CasaPound in una nota – “a febbraio cancellammo, a poche ore dalla loro comparsa, diverse scritte sui muri di alcune scuole della città che recitavano ‘i love foibe’”.

“A spingere a tali gesti infami è quell’odio politico che certa sinistra istituzionale fa finta di non vedere e fa prosperare indisturbato anche all’interno di stabili comunali occupati da sedicenti collettivi studenteschi” – continua CP – “Gli autori di questi atti indegni sappiano che ci troveranno sempre pronti ad eliminare tempestivamente ogni traccia del loro livore”.

Link correlati: CastedduOnline, San-SperateAd Maiora MediaAnsa

1 3 4 5

Scroll To Top